Il design circolare di Nazena torna in Giappone

Apr 27, 2022 | News

Dal 24 marzo al 1 aprile 2022, in occasione della Giornata dedicata al Design Italiano nel mondo, si è tenuta a Tokyo, Giappone, la mostra “Italia, ricicliAMO. Design e economia circolare”. L’Ambasciata d’Italia a Tokyo, in collaborazione con l’architetto Matteo Belfiore, ha allestito nella sede dell’Istituto Italiano di Cultura uno spazio dedicato a materiali e prodotti di design circolare realizzati da aziende italiane.

Articoli di arredamento, oggetti di uso quotidiano, prodotti tessili e di edilizia: ecco i protagonisti dell’esposizione, tutti rigorosamente nati da un processo di recupero. Alle loro origini scarti agricoli, industriali o post-consumo che, grazie a ricerca e innovazione tecnologica, diventano risorse produttive per un virtuoso design circolare Made in Italy.

Nazena in Giappone per la mostra sul design circolare

Come coniugare design e sostenibilità?

Un design circolare è un design sostenibile che va al di là dei materiali utilizzati per creare il prodotto considerando anche tutto ciò che ci sta intorno: dai processi produttivi a quelli di smaltimento, dedicando la massima attenzione ad aspetti quali l’impatto sull’ambiente e sulle realtà produttive locali.

È questo ciò che si è voluto trasmettere attraverso l’esposizione ed è di questo che si è parlato durante il panel sullo stato dell’economia circolare in Italia. Grazie ai racconti di architetti ed esperti italiani e giapponesi, sono state indagate le possibilità di recupero nei settori più vari: dall’automotive all’urbanistica passando per la moda e arrivando all’assenza di materia, sostituita completamente dalla creatività grafica.

Per l’allestimento stesso della mostra, i principi guida sono stati proprio sostenibilità e circolarità: espositori costruiti con doghe di parquet riciclato, pannelli realizzati con legno e tessuto riciclabile in fibra di vetro, didascalie incise a laser su cartone riciclato.
Ogni dettaglio è stato pensato per dare un chiaro e univoco messaggio: un design sostenibile è possibile.

sfilacciato recuperato da scarti tessili - design circolare in Giappone per la mostra Italia ricicliAMO

Quando non solo il design è circolare…

Tre anni prima di questa rassegna, sempre in aprile e proprio in Giappone, una ragazza di nome Giulia esplorava la cultura nipponica fino a formulare il pensiero decisivo che la spinse all’azione: “Perché no?” si chiese, ed è così che nacque la sua start up sostenibile, con lo scopo di dare una soluzione concreta al problema degli scarti tessili.
La ragazza era la nostra founder Giulia De Rossi e la start up è ovviamente Nazena, che in giapponese significa proprio “Perché no?”.

Tornare laddove tutto ha avuto inizio per raccontare la nostra storia attraverso i nostri prodotti è una soddisfazione che non si può descrivere ma che forse si può immaginare. Non solo quell’idea ha preso piede ed è divenuta realtà, ma è tornata nel luogo che l’ha ispirata per dare a sua volta ispirazione. E poi non si dica che non siamo abbastanza circolari 😉

Materiale e prodotti Nazena - design circolare in Giappone per la mostra Italia ricicliAMO

Passeggiatina virtuale tra le installazioni?
Sfoglia il catalogo qui: https://www.matteobelfiore.com/idd2022-catalog/

Comincia a tessere verde:

let's #GreenWeave!

Iscriviti alla nostra newsletter

Subscribe

* indicates required
Voglio che Nazena mi invii e-mail sulle ultime novità:
Puoi annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel footer delle nostre e-mail. Per informazioni sulla nostra privacy policy, visita il nostro sito web www.nazena.com
We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.